go to home page
Campioni d'Italia 2000go to CONI sitego to FIDE sitego to FIDE site

Giocatori

   Godena Michele GM - ELO 2549  (30 Giugno 1967) ITA 
Godena Michele

Nativo di Valdobbiadene (TV). Impara a giocare a scacchi nel 1972 (l’anno della celebre sfida Spassky-Fischer). Nel 1982 è 2° ex-aequo al Campionato Mondiale Under 16, dietro il russo Bareev. Diventa Maestro dal 1984 e Maestro Internazionale dal 1988. Nel 1996 ottiene il titolo di Grande Maestro alle 32° Olimpiadi degli scacchi di Yerevan (Armenia). Annovera nel suo palmares le vittorie in innumerevoli tornei: Aosta, Asti, Cannes, Arco di Trento, Bolzano, Genova, Padova, per citarne solo alcuni. Nel 2000 al Torneo Zonale di Mondariz, si qualifica per il Campionato del Mondo, prima volta per un italiano. Nel febbraio 2006 è primo ex-aequo nel prestigioso torneo Aeroflot di Mosca (Torneo A2). Cinque volte Campione Italiano Assoluto (1992, 1993, 1995, 2005 e 2006), il suo 5° titolo conquistato a Cremona al termine di un emozionante spareggio col giovane talento Fabiano Caruana. Sette volte Campione Italiano a squadre con Marostica. Ha partecipato a 8 Campionati Europei a Squadre ed a 13 edizioni delle Olimpiadi (nell'ultima partecipazione, alle 39esime Olimpiadi disputate lo scorso settembre a Khanty-Mansiysk ha contribuito, terminando imbattuto con 4,5/9 come seconda scacchiera, ad una delle migliori performance olimpiche della squadra azzurra terminata 21esima partendo dalla 30esima posizione nel ranking). Dopo aver vinto la medaglia d’argento nel 2007 in Ungheria e nel 2009 in Slovenia ha vinto a maggio la Mitropa Cup, torneo europeo a squadre disputatosi quest'anno a Chur (Svizzera). In squadra con lui Caruana, Vocaturo, Brunello e Denis Rombaldoni. Campione dell'Unione Europea nel 2007 ad Arvier con un notevole 8/10 (6 vittorie e 4 patte) Nel 2008 vince a Lugano e Genova. Secondo tra gli italiani con l'Elo di 2537. Michele Godena ha recentemente sfiorato la conquista del suo sesto titolo di Campione Italiano a Sarre (Aosta) perdendo lo spareggio rapid con Lexy Ortega. E' alla sua undicesima presenza a Reggio dove ha disputato 8 edizioni consecutive del Torneo di Capodanno (dal 1990 al 1998) vincendo anche uno dei suoi titoli nazionali (1992). Lo scorso anno (52a edizione) ha chiuso imbattuto al terzo posto ex-aequo con Caruana un torneo che era di 15a categoria FIDE (media Elo 2624).

Born in Valdobbiadene (TV) in 1966, he learned to play chess in 1972, the year of the celebrated Spassky-Fischer world match. In 1982 he was equal second to Russian Evgeny Bareev in the Under-16 World Championship. Godena became National Master in 1984 and International Master in 1988. In 1996 he achieved the Grand Master title at the 32nd Chess Olympiad in Yerevan (Armenia). His palmarès includes countless wins: Aosta, Asti, Cannes (France), Arco di Trento, Bolzano, Genova, Padova, to mention just a few. In 2000, at the Zonal Tournament in Mondariz (Spain), he was the first Italian player ever to qualify for the World Chess Championship. In February 2006 he tied for first place at the prestigious tournament “Aeroflot Open” in Moscow (Tournament A2). Godena has been five times Italian Chess Champion (1992, 1993, 1995, 2005 and 2006). Particularly memorable remains the conquer of his 5th title, that Godena brought off at the end of a thrilling tie-break against the rising young talent Fabiano Caruana, at the time IM and just fourteen, eventually second. He was 7 times Italian Team Champion with the team “Marostica”, and played in 8 editions of the European Team Championship and in 13 Chess Olympiads. In his last participation, at the 39th Olympiad in Khanty-Mansiysk in September 2010, he contributed with 4.5/9 and undefeated in 2nd board to one of the best Olympic results ever of the Italian national team, that climbed to the 21st position from the 30th of the initial ranking. After the excellent silver medals obtained in the 2007 and 2009 Mitropa Cups in Hungary and in Slovenia, in May 2010 in Chur (Switzerland) Godena, in team with Caruana, Vocaturo, Brunello and Denis Rombaldoni, finally won this important European team tournament. In 2007 he was European Union Champion in Arvier (Italy) with a notable 8/10 (6 wins and 4 draws). In 2008 Godena won two tournaments in Lugano and Genova. In 2009 he missed by a narrow margin his 6th title of Italian Chess Champion in Sarre (Aosta), when he lost the Rapidplay tie-break to GM Lexy Ortega. He is currently the third Italian player with 2549 Elo points. This will be his 11th participation in Reggio Emilia, where he disputed 8 editions in a row of the “Torneo di Capodanno” (from 1990-91 to 1997-98) and also became Italian Chess Champion for the first time (1992-93 edition). Last year, in the 52nd edition, he tied for third place with Caruana and undefeated in a tournament ranked 15th FIDE category (average Elo 2624).

Torna indietro